fbpx

SHIVA KRIYA YOGA

ORIGINE

La Scienza del Kriya Yoga Kriya Yoga ha la sua origine in epoche remote, quando la vita sulla Terra era basata su processi cosmici di evoluzione, portati avanti dagli uomini in modo cosciente. E’ stata consegnata dalle Sfere di Luce 13.000 anni fa nell’ Himalaya che è, ancora oggi, il più potente vortice di Luce sul pianeta.

Il Kriya Yoga è una Conoscenza Universale, che proviene dalla Fonte stessa, per questo non può essere associato ad alcuna religione. Infatti, il Kriya Yoga fu una conoscenza precedente a tutte, e nacque come dono dell’Amore Divino prima del sorgere delle religioni, nel Kali Yuga (Era di oscurità).

La Scienza del Kriya Yoga Kriya Yoga ha la sua origine in epoche remote, quando la vita sulla Terra era basata su processi cosmici di evoluzione, portati avanti dagli uomini in modo cosciente. E’ stata consegnata dalle Sfere di Luce 13.000 anni fa nell’ Himalaya che è, ancora oggi, il più potente vortice di Luce sul pianeta.

Il Kriya Yoga è una Conoscenza Universale, che proviene dalla Fonte stessa, per questo non può essere associato ad alcuna religione. Infatti, il Kriya Yoga fu una conoscenza precedente a tutte, e nacque come dono dell’Amore Divino prima del sorgere delle religioni, nel Kali Yuga (Era di oscurità).

Da lì che la sua restituzione in questo tempo provenga da quei centri che molti possono confondere con Induismo, senza prendere in considerazione che la tradizione Vedica precede di molto quello che oggi è noto come Induismo, Buddismo, e precede persino di circa 10.000 anni ciò che concerne Occidente, l’eredità di Gesù e il cristianesimo.

Il momento esatto e le circostanze nella quale questa Scienza è stata data, sono disposte come l’insegnamento diretto, offerto agli esseri che si Iniziano nel percorso dello Shiva Kriya Yoga.

Da lì che la sua restituzione in questo tempo provenga da quei centri che molti possono confondere con Induismo, senza prendere in considerazione che la tradizione Vedica precede di molto quello che oggi è noto come Induismo, Buddismo, e precede persino di circa 10.000 anni ciò che concerne Occidente, l’eredità di Gesù e il cristianesimo.

Il momento esatto e le circostanze nella quale questa Scienza è stata data, sono disposte come l’insegnamento diretto, offerto agli esseri che si Iniziano nel percorso dello Shiva Kriya Yoga.

Questa conoscenza, che non è mai stata segreta, è rimasta come la via primordiale d’Illuminazione e di Realizzazione durante millenni, fino a quando, entrando nelle Ere di ignoranza, l’Uomo non è più riuscito a mantenere vivo il Proposito Eterno.

Così, il Kriya Yoga non poté contare su un’Umanità cosciente per sostenerlo.Tuttavia, le Sfere di Luce non hanno permesso che questa Conoscenza si perdesse nei sentieri occulti delle diverse ere.

Esseri straordinari, tra cui il suo grande propagatore Cosmico, il Mahavatar Babaji, si incaricarono di preservare e proteggere la Sabiduría Kriya, in attesa dell’avvento della grande trasformazione e del tempo del nuovo risveglio.

Questa conoscenza, che non è mai stata segreta, è rimasta come la via primordiale d’Illuminazione e di Realizzazione durante millenni, fino a quando, entrando nelle Ere di ignoranza, l’Uomo non è più riuscito a mantenere vivo il Proposito Eterno.

Così, il Kriya Yoga non poté contare su un’Umanità cosciente per sostenerlo.Tuttavia, le Sfere di Luce non hanno permesso che questa Conoscenza si perdesse nei sentieri occulti delle diverse ere.

Esseri straordinari, tra cui il suo grande propagatore Cosmico, il Mahavatar Babaji, si incaricarono di preservare e proteggere la Sabiduría Kriya, in attesa dell’avvento della grande trasformazione e del tempo del nuovo risveglio.

Nel XIX secolo, il Mahavatar Babaji ha riportato l’eterna conoscenza del Kriya Yoga , attraverso il Gran Maestro Lahiri Mahasaya, e da lì inizia la sua graduale rivelazione a un’Umanità ora più disposta a realizzare il suo Piano originale.

Babaji cerca solo esseri illuminati per manifestarsi e dispensarli della Suprema Iniziazione e della Grazia di creare centri di diffusione della Scienza Eterna. Egli ha progettato questa Saggezza per gli Esseri illuminati che lo hanno accompagnato da sempre, per offrire nuovamente alla Terra una maggiore possibilità di raggiungere la Luce.

La Madre Shaktiananda, sua eterna compagna, ha ricevuto dal Mahavatar Babaji e dal Conclave dei Siddha reggenti, la terza rivelazione di questo tempo.

Nel XIX secolo, il Mahavatar Babaji ha riportato l’eterna conoscenza del Kriya Yoga , attraverso il Gran Maestro Lahiri Mahasaya, e da lì inizia la sua graduale rivelazione a un’Umanità ora più disposta a realizzare il suo Piano originale.

Babaji cerca solo esseri illuminati per manifestarsi e dispensarli della Suprema Iniziazione e della Grazia di creare centri di diffusione della Scienza Eterna. Egli ha progettato questa Saggezza per gli Esseri illuminati che lo hanno accompagnato da sempre, per offrire nuovamente alla Terra una maggiore possibilità di raggiungere la Luce.

La Madre Shaktiananda, sua eterna compagna, ha ricevuto dal Mahavatar Babaji e dal Conclave dei Siddha reggenti, la terza rivelazione di questo tempo.